Puntatore – Heaven Sent Yad

Nome artefatto: Heaven Sent Yad

Tipologia di appartenenza: Puntatori

Produttore: Joy Stember Metal Arts Studio

Designer: Joy Stember

Anno e luogo di produzione (se reperibile): 2010 Roslyn, Pennsylvania

Dimensioni: –

Costo di produzione (se reperibile): –

Prezzo al pubblico/gratuità (se reperibile): $ 2000

Individuare a quale categoria appartiene l’artefatto

b) Da utilizzare durantela lettura

1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2)Descrivere l’artefatto nel momento del suo utilizzo/applicazione, , evidenziando in particolare l’aspetto più strettamente legato alla lettura (500 parole max)

Lo Yad (dall’ebraico: mano) è uno strumento della tradizione ebraica, un puntatore che viene utilizzato nelle letture pubbliche del Sefer Torah. In questa cerimonia l’oggetto è tenuto in mano dal “Segan”, che dal lato sinistro guida il lettore, mentre tra i due è presente il “chiamato”. L’uso dello Yad è opzionale e non ristretto al solo Segan, serve ad impedire al lettore di toccare a mani nude il testo, atto che lo renderebbe impuro.

Continue reading

Advertisements

Graffetta – Clip-it USB Drive

Nome artefatto: Clip-it USB Drive

Tipologia di appartenenza: graffetta + USB pendrive
Produttore: Verbatim
Designer: Arman Emami (Germania)
Anno e luogo di produzione (se reperibile): 2010
Dimensioni: 36mm x 12.4mm x 4.5mm (2 g di peso)
Costo di produzione (se reperibile): /
Prezzo al pubblico/gratuità (se reperibile):  €8.99 (versione da 2GB)  €11.49 (versione da 4GB)

Individuare a quale categoria appartiene l’artefatto

a) Contenere / conservare
prima o dopo la lettura

1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2)Descrivere l’artefatto nel momento del suo utilizzo/applicazione, evidenziando in particolare l’aspetto più strettamente legato alla lettura.

L’oggetto è stato pensato per conciliare, tendenza di questi anni, il mondo cartaceo a quello digitale, unendo a una memoria digitale la funzionalità di una graffetta (con tutti i suoi modi d’utilizzo e finalità, dall’unire fogli al tenere il segno). Ciò che ne risulta è l’unione di informazioni di tipi diversi – che possono essere o meno in relazione fra loro, in un oggetto piccolo pratico e “veloce”, disponibile in varie colorazioni (tonalità che ricordano molto la gamma di colori iPod) – permettendo all’utente di passare agilmente da un mondo all’altro. Può essere “clippato” ovunque sia possibile: taschino, portafoglio, etc.

Continue reading

“Papervore” – Coffe Table – Gruppo 11

Nome artefatto: Papervore Coffe Table
Tipologia di appartenenza: tavolo da caffe ibridato con trita carte
Produttore: VOOS
Designer: Pigeontail Design
Anno e luogo di produzione (se reperibile): VOOS furniture – Brooklyn, NY
Dimensioni: 31”w x 16”d x 16”h
Costo di produzione: –
Prezzo al pubblico/gratuità: $1,250

Individuare a quale categoria appartiene l’artefatto

a) Contenere / conservare
prima o dopo la lettura
c) Artefatto complementare alla lettura

This slideshow requires JavaScript.

Continue reading