Metropolitana in piedi.

Nome contesto: Vagone della Metropolitana M3.

Tipologia: Mezzo pubblico.

Declinazione specifica: Spostarsi in Metropolitana stando in piedi.

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA b) contesti neutri

1) Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.


2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione   (500 parole max)

I vagoni della Metropolitana compongono la vettura, possono essere isolati (nei modelli più vecchi) o collegati tramite snodi; succede, nel caso in cui tutti i posti a sedere siano occupati o di spostamenti brevi, che le persone vi stiano in piedi, ad essi sono destinati “appositi sostegni” quali sbarre in acciaio o maniglie appese dove possono reggersi o appoggiarsi durante la marcia. Al vagone si accede tramite una porta scorrevole sulla quale è sconsigliato appoggiarsi per non rischiare di cadere, ed è dotato di finestre che danno perlopiù sulle pareti oscure delle gallerie sotterranee perciò le carrozze sono illuminate da luci, al neon (nei modelli più vecchi) o led.

Continue reading

Advertisements

Confezionare – Incartare con giornali

Nome azione: Confezionare  Declinazione specifica: Incartare con giornali.

Individuare a quale categoria appartiene l’azione

b) Azioni che si compiono con/sull’artefatto per la lettura.

 1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

 

2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storyboard (500 parole max)

Si utilizza la carta di cui sono fabbricati libri, riviste e giornali (e qualsiasi supporto per la lettura cartaceo) per imballare, incartare e avvolgere qualsiasi cosa da proteggere (imbottire scatoloni per proteggere oggetti in vetro, incartare pacchetti…) o da cui proteggersi (il fritto delle fish and chips) o ancora per contenere (le caldarroste). Per utilizzare la carta di smembra il supporto tanto da renderlo inutilizzabile nella sua funzione originale per intero, ciò non toglie che frammenti di lettura possano essere colti nell’aprire uno scatolone (magari vecchio) o mangiando del fritto.

Continue reading

Schiacciare zanzare (mosche e insetti molesti di tutte le tipologie)

Nome azione: Maneggiare  Declinazione specifica: Schiacciare insetti

Individuare a quale categoria appartiene l’azione

b) Azioni che si compiono con/sull’artefatto per la lettura:

Almeno 3 immagini

 

This slideshow requires JavaScript.

Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storyboard (500 parole max)

Infastiditi, durante la lettura o mentre si ha a disposizione un libro o una rivista, da qualche insetto e specialmente trattandosi di una zanzara, usare ciò che si ha a disposizione per liberarsene, cioè il libro, schiacciandocelo sopra.

Continue reading

Legg(è)re sulla Spiaggia

Nome azione: leggere. Declinazione specifica: leggere sulla spiaggia.

Individuare a quale categoria appartiene l’azione > Azione implicita alla lettura.

Immagini

This slideshow requires JavaScript.

Descrizione

L’atto di leggere libri – di norma tascabili o paperback, di certo non preziosi, ingombranti – e riviste di ogni genere portandoseli in spiaggia da casa, o acquistandoli nelle librerie ed edicole sul litorale (che vendono di norma i peggio avanzi di magazzino); particolarmente interessante per il doversi adattare a condizioni e posizioni spesso sfavorevoli.

Continue reading