Tradurre 2

Nome azione: TRADURRE

Declinazione specifica: TRADURRE LE ISTRUZIONI IN AZIONI

Individuare a quale categoria appartiene l’azione

c) Azioni contestuali alla lettura:

 

1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storyboard (500 parole max)

L’azione innanzitutto prevede l’acquisto di un complemento d’arredo da montare (divano/armadio/libreria). Dopo aver aperto il pacco si prendono in mano le istruzioni e punto per punto si seguono per montare con successo l’arredo. E’ un metodo di traduzione che devia dal significato usuale del termine. Infatti qui non si tratta di trasporre e parafrasare una lingua scritta, bensì di decodificare delle immagini (talvolta prive di testo) in azioni. Recentemente i libretti di istruzioni vengono disegnati in modo tale da far capire all’utente tutto ciò di cui ha bisogno, senza ambiguità né dubbi. Le immagini chiare garantiscono una rapida ed efficace azione di montaggio, ed evita perdite di tempo legate all’interpretazione di testi maldestramente tradotti. D’altra parte è un obiettivo importante per l’azienda costruttrice rendere il libretto di istruzioni di immediata lettura attraverso disegni (quindi senza testi), perché le garantisce di risparmiarsi i costi di traduzione linguistica per ogni prodotto che esporta a livello internazionale. (facendo un libretto di istruzioni multilingua come spesso accade i costi di produzione aumentano, dato il volume di ingombro del libretto).

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’azione

– elementare

– visivo

– manuale

3) Individuare le seguenti caratteristiche.

L’azione

a)     Coinvolge 1, 2 o più persone? (dettagliare 200 battute)

L’azione coinvolge un numero di persone strettamente legato alla difficoltà e all’ingombro dell’arredo da montare. Molte volte bastano solo un paio di persone mediamente forzute per compiere con successo l’azione (si intendono comunque tutte quelle operazioni di montaggio di prodotti commerciali e non artigianali). Come spesso accade però, sul libretto di istruzioni viene consigliato anche il numero di persone sufficiente a montare senza sforzi l’arredo in questione.

b)    Richiede un oggetto per compierla? Quale? Come si usa?  Per la parte di interpretazione e comprensione delle azioni da svolgere non sono richiesti utensili. Per la fase successiva, mettere in atto ciò che si ha compreso, vengono richiesti utensili per assemblare, come brugole e cacciaviti.  Nel caso di mobili comprati da IKEA, spesso accade che gli utensili necessari al montaggio siano compresi nella confezione stessa dell’oggetto, per aumentare la velocità e la qualità del proprio servizio.

c)     Si svolge in pubblico o in privato? Si svolge in privato, in casa.

d)    Quanto tempo richiede? La fase di lettura del libretto può durare pochi secondi, la messa in atto delle azioni, e quindi il montaggio dell’arredo può variare in base alla sua complessità.

e)     È una azione site specifica? In quale contesto si svolge? Si svolge in casa, nella stanza dove andrà montato l’arredo.

f)      Richiede una competenza specifica? Quale? Nessuna competenza specifica.

g)     È un’azione legale o illegale? Legale

h)    Come la lettura o il supporto (libro/rivista…) entrano in relazione  con l’azione? La coadiuvano,  la influenzano, la condizionano, la limitano,  la ostacolano… etc. ? (dettagliare 200 battute) La lettura è un aspetto fondamentale dell’azione. In particolare la lettura e l’interpretazione delle immagini contenute nel supporto fa si che l’utente porti a termine l’azione con successo. Il supporto aiuta, condiziona, limita l’azione. E’ paragonabile ad una persona che impartisce ordini e suggerimenti all’utente che le esegue.

i)       Quali sono gli aspetti positivi di questa azione? E quelli negativi? Gli aspetti positivi sono legati al senso di soddisfazione che l’utente prova dopo essere riuscito ad interpretare correttamente il libretto di istruzioni e quindi aver montato l’arredo senza intoppi.

j)       Come questa azione potrebbe essere migliorata, resa più facile, più piacevole, più efficace? Potrebbe essere migliorata semplificando ancora di più la parte interpretativa delle istruzioni

k)     E’ una azione finalizzata ad un risultato? Quale? Montare in maniera corretta l’arredo

l)       E’ una azione che implica un coinvolgimento emotivo? No

m)  L’azione modifica il supporto? In modo reversibile o irreversibile? L’azione non modifica il supporto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s