Post my pillow

Scheda ARTEFATTI
Nome artefatto: Post my pillow
Tipologia di appartenenza: Post-it
Produttore: Veinticuatrodientes
Designer: Veinticuatrodientes
Anno e luogo di produzione (se reperibile): Spagna
Dimensioni: 13.7 x 13.7 inch / 35 x 35 cm.
Costo di produzione (se reperibile):
Prezzo al pubblico/gratuità (se reperibile): 18-20 Euro / $ 24-26
Individuare a quale categoria appartiene l’artefatto

c) Artefatto complementare alla lettura
1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.


2)Descrivere l’artefatto nel momento del suo utilizzo/applicazione, evidenziando in particolare l’aspetto più strettamente legato alla lettura (500 parole max)
L’artefatto viene utilizzato come un post-it dall’utente, che appunta o comunica, con il pennarello fornito, un’informazione direttamente sulla federa del cuscino, utilizzato per dormire, così che il messaggio sia la prima cosa notata da lui stesso o dal destinatario una volta svegli. Svolta la sua funzione, la federa viene sciacquata con dell’acqua fredda, senza bisogno del sapone, così da essere utilizzata nuovamente.
3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’artefatto
Originale – Interattivo – Evocativo
4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche dell’artefatto.
Qualità morfologiche
Rispondere in maniera discorsiva (max 500 parole) toccando i punti di seguito elencati, se rilevanti.
Indicare 2 tag che identifichino le qualità morfologiche dell’artefatto.
Morbido, quadrato.
a) L’artefatto è composto da un unico pezzo o da più componenti? Se si Quali?
b) Fa riferimento ad una geometria primitiva? Se si quale?
c) Comprende parti mobili (sportelli, cerniere, ecc..) o è un oggetto statico?
d) Con quale tecnica produttiva sono realizzati i componenti dell’artefatto?
e) Se composto da più parti, con quale tecnica sono assemblate le componenti principali dell’artefatto?
f) L’artefatto è disassemblabile in fase di dismissione dello stesso?
g) L’artefatto è riciclabile/riutilizzabile?
L’artefatto è composto da due componenti: cuscino e pennarello. Il primo, di forma quadrata, è formato dall’imbottitura fatta da trucioli di gommapiuma (poliuretano espanso), ottenuti tramite stampaggio o schiumatura, e da una federa di cotone, ottenuta tramite tessitura, dotata di cerniera lampo in materiale metallico. Il secondo in polipropilene (P.P.), ottenuto tramite stampaggio, è annesso al cuscino tramite una linguetta di tessuto elastico in cui viene inserito. L’oggetto è facilmente disassemblabile in fase di dismissione ed è possibile riciclare interamente i suoi componenti.
Qualità espressivo/sensoriali
(rispondere in maniera discorsiva, max 500 parole, toccando i punti di seguito elencati, se rilevanti)
Indicare 2 tag che identifichino le qualità espressivo/sensoriali dell’artefatto.
Evocativo, soffice.
a) L’artefatto è composto da un unico materiale o da più materiali? Elencali.
b) Ci sono componenti/parti progettate per entrare in contatto con l’utente?
c) Descrivi con 3 aggettivi le sensazioni veicolate dalla scelta del colore dell’artefatto
d) Descrivi con 3 aggettivi le sensazioni veicolate dalla scelta del materiale dell’artefatto
L’artefatto è composto da più materiali: gommapiuma, cotone e metallo compongono il cuscino, mentre il pennarello è in polipropilene. Le parti che entrano in contatto con l’utente sono: la federa, utilizzata per dormire e sulla quale è possibile scrivere, ed il pennarello ad inchiostro lavabile utilizzato per lasciare i messaggi. La scelta del colore è tipica, abituale ed immediata. Il materiale dell’artefatto è soffice, morbido e confortevole.
Qualità funzionali
(rispondere in maniera discorsiva, max 500 parole, toccando i punti di seguito elencati, se rilevanti)
Indicare 2 tag che identifichino le qualità funzionali dell’artefatto.
Interattivo, riutilizzabile.
a) L’artefatto è finalizzato al raggiungimento di un risultato (funzione primaria)?Quale?
b) L’artefatto svolge più funzioni? Quale è la funzione principale, quali le secondarie/accessorie?
c) La comprensione della destinazione d’uso è chiara? (ergonomia cognitiva)
d) L’utilizzo è facile e confortevole? (ergonomia formale)
e) In che modo l’artefatto entra in relazione con la lettura o il supporto (libro, rivista..)? Lo coadiuva, lo influenza, lo condiziona, lo limita, lo ostacola… etc. ? (dettagliare 200 battute)
f) Viene usato in maniera individuale, in gruppo, o necessita di un numero di persone definito per poter essere utilizzato?
g) Si usa da solo o insieme ad altri artefatti (oggetti complementari?)
h) Può essere sostituito da altri oggetti che svolgono funzione analoga, simile (sostitutivi propri e impropri)?
i) E’ un artefatto che può essere autoprodotto o personalizzato?
j) Ha usi impropri?
k) Esistono quante e quali varianti (funzionali: bambini/anziani, culturali: oriente/occidente) di questo artefatto? In cosa differiscono tra loro?
l) L’artefatto richiede una competenza specifica per essere usato? Quale?
m) Viene utilizzato in un contesto specifico? Quale?
n) Si utilizza in pubblico o in privato?
o) Quanto tempo richiede il suo utilizzo?
p) Quali sono gli aspetti positivi di questo artefatto? E quelli negativi?
q) Come questo artefatto potrebbe essere migliorato, reso più fruibile, più piacevole, più efficace, anche per un bacino di utenza più esteso (persone diversamente abili, di differenti nazionalità/etnie/religioni, etc…?)
r) E’ un artefatto che implica un coinvolgimento mentale?
s) L’artefatto è finalizzato alla modifica del supporto/contesto? In modo reversibile o irreversibile?
Il risultato che l’artefatto vuole ottenere è la memorizzazione da parte dell’utente di brevi messaggi annotati su di esso. L’oggetto oltre alla sua funzione primaria (cuscino), entra in relazione con l’utente svolgendo la funzione accessoria di post-it. La comprensione della destinazione d’uso è chiara grazie al colore del cuscino e al pennarello fornito in dotazione. L’utilizzo è immediato e confortevole per via della natura stessa dell’oggetto. Non viene usato in maniera individuale e non necessita di un numero definito di persone, il fruitore del cuscino è il destinatario dei messaggi registrati ma non necessariamente l’autore di questi ultimi. Viene venduto con in dotazione un pennarello ad inchiostro lavabile idoneo alla funzione. È consigliato l’utilizzo del pennarello fornito ma può essere adoperato un qualsiasi pennarello avente le stesse caratteristiche, il cuscino è realizzato con un normalissimo tessuto ed è possibile sostituirlo con un oggetto analogo. L’artefatto può essere facilmente autoprodotto con un comunissimo cuscino e un pennarello ad inchiostro lavabile. Le varianti dell’oggetto sono quasi tutti prodotti cartacei che non comprendono la funzione di cuscino. Viene utilizzato in un contesto domestico e non richiede alcuna competenza specifica. Gli aspetti positivi sono legati all’immediatezza e alla semplicità del prodotto, quelli negativi alla bassa specializzazione dell’oggetto nello svolgere la funzione di guanciale e alla possibilità che ci si sporchi con l’inchiostro del pennarello. Gli aspetti migliorabili, per rendere più efficace il prodotto, sono legati alla funzione di cuscino che è adempita in maniera superficiale dall’oggetto, per via della forma quadrata inadatta per dormire.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s