GUANTI

Nome artefatto: Sporting Gloves
Tipologia di appartenenza: Guanti
Produttore: SealSkinz
Designer:
Anno e luogo di produzione (se reperibile):
Dimensioni: a seconda della taglia
Costo di produzione (se reperibile):
Prezzo al pubblico/gratuità (se reperibile): 96,00€

Individuare a quale categoria appartiene l’artefatto
a) Contenere / conservare
prima o dopo la lettura     b) Da utilizzare durante
la lettura     c) Artefatto complementare alla lettura

1) Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.


2) Descrivere l’artefatto nel momento del suo utilizzo/applicazione, evidenziando in particolare l’aspetto più strettamente legato alla lettura. Il guanto in questione ha la possibilità di scoprire indice e pollice di entrambe le mani, lasciando coperte ed al caldo tutte le altre dita. La scelta progettuale è di scoprire proprio queste due dita con le quali normalmente si sfogliano le pagine di un libro.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’artefatto.
Avvolgente, scopribile, peloso.

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche dell’artefatto.

Qualità morfologiche. L’oggetto è un semplice guanto in pelle e Pile, con la falange superiore di pollice ed indice, fatte in pile, reclinabili verso il dorso della mano. I guanti sono composti da più pezzi cuciti assieme a formare un oggetto singolo. L’oggetto è mobile: le falangi di indice e pollice sono reclinabili verso il dorso per scoprire le dita. Il guanto è ricavato da stoffa in pile e pelle spazzolata, unite da doppie cuciture: la stoffa e la pelle dell’artefatto non sono riutilizzabili riciclandole, ma è ovviamente possibile riutilizzarle per scopi analoghi o decontestualizzati.

Indicare 2 tag che identifichino le qualità morfologiche dell’artefatto. Guanto moffola, dita apribili singolarmente.

Qualità espressivo/sensoriali.  Il guanto ha un aspetto classico, non offre particolare attrattività emozionale ma garantische immediatamente una sensazione di protezione dal freddo e di isolamento e praticità. E’ sostanzialmente composto da due materiali: pelle di vitello spazzolata, pile di lana. L’oggetto quando utilizzato è in contatto con l’utilizzatore e quindi deve essere fabbricato con cura utilizzando materiali anallergici.

Indicare 2 tag che identifichino le qualità espressivo/sensoriali dell’artefatto. Morbido, vellutato.

c) Descrivi con 3 aggettivi le sensazioni veicolate dalla scelta del colore dell’artefatto Serio, cupo, roccioso.

d) Descrivi con 3 aggettivi le sensazioni veicolate dalla scelta del materiale dell’artefatto Caldo, morbido, pesante.

Qualità funzionali La migliore qualità dell’oggetto è proprio la funzionalità: la possibilità di asportare solo due dita, a differenza delle classiche moffole, permette di tenere al caldo le mani ma contemporaneamente di utilizzare le due dita utili alla lettura. Lo scopo che il guanto si prefigge di raggiungere è il “tenere al caldo”, e questa è la sua unica funzione. La sua riconoscibilità è immediata: la forma classica e tipizzata, nonostante le modifiche funzionali apportate, lo rende immediatamente riconoscibile: il suo utilizzo è molto semplice ed intuitivo, estremamente efficace e confortevol,non richiede alcuna competenza specifica e richiede pochi istanti per essere posizionato.
L’artefatto non entra in diretta relazione con la lettura ma aiuta il lettore durante l’azione, in condizioni particolari: è solitamente usato all’aperto, in luoghi freddi, in montagna e durante le stagioni invernali, si usa in qualsiasi contensto, pubblico e privato.
Viene utilizzato da una persona per volta, ed è indossato a paia. Un oggettto simile sono le classiche moffole con le falangi delle quattro dita unite, ma ciò limita pesantemente la motilità quando il guanto è completamente chiuso, sostanzialmente non esistono in commercio prodotti assimilabili a quello in questione.
Aspetti positivi: funzionalità estrema, grande capacità di trattenere il calore grazie alla lana di pile.  Aspetti negativi: poco appeal estetico.
L’oggetto potrebbe essere migliorato in diversi modi: potrebbe esserne migliorata l’estetica e l’attrattività, inserire nuove colorazioni (l’unica disponibile è marrone-nero) e nuovi materiali (tessuto tecnico).

Indicare 2 tag che identifichino le qualità funzionali dell’artefatto. Protezione termica, libertà di movimento.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s