Ufficio – postazione lavoro

This slideshow requires JavaScript.

Scheda CONTESTI

Nome contesto: ufficio

Tipologia:  postazione di lavoro

Declinazione specifica: uffici “Taranta Creations” Red Town Office a Shanghai

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA b) contesti neutri

1) Almeno 3 immagini

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili
ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione (500 parole
max)

Gli uffici delTaranta Creations a Shanghai sono situati in una ex-fabbrica e organizzati su due piani. Al piano superiore caratteristico e innovativo è il pavimento trasformato in un’enorme scrivania e concepito come supporto aperto, per pensare, preparare bozzetti, indire riunioni, tutto sulla stessa superficie. Quattro postazioni di lavoro sono “incastonate” nel pavimento. Lo spazio è ampio e molto luminoso in quanto dotato di grandi vetrate ed organizzato e suddiviso mediante librerie aperte. Al piano inferiore le singole postazioni di lavoro sono dislocate lungo la finestra ed è stata realizzata una scala centrale che ricorda la forma di una goccia d’acqua pronta a cadere dal soffitto.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il
contesto

Innovativo, strano, accattivante.

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

1. Dove è localizzato?

La postazione è situata all’interno del palazzo Red Town Office a Shanghai.

2. E’ un luogo fisso o mobile?

É un luogo fisso.

3. E’ pubblico o privato/domestico?

È un luogo privato.

4. All’aperto o al chiuso/interno?

È un posto al chiuso.

5. E’ accessibile in modo libero o codificato? (dettagliare 200 battute)

È accessibile in modo codificato solo dai dipendenti della struttura o da eventuali collaboratori esterni.

6. E’ uno luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagl usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)? (dettagliare 200 battute)

È un luogo specializzato in quanto postazione di lavoro di progettisti (architetti e designer).

7. Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto? (dettagliare 200 battute)

I tempi di accessibilità sono dettati dagli orari di lavoro dei dipendenti.

8. E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale? (dettagliare 200 battute)

È uno spazio fortemente strutturato e codificato in quanto destinato e attrezzato  per soddisfare  bisogni lavorativi di architetti e designer.

9. E’ attrezzato o
equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi? (dettagliare 200 battute)

La postazione di lavoro è “incastonata” nel pavimento-scrivania. In queste “nicchie” sono posizionate il tavolo di lavoro, poltrona,  computer, accessori di cancelleria, vani contenitori per libri e accessori.

10. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante? (dettagliare 200 battute)

Lo spazio viene fruito individualmente o da gruppi di lavoro di piccole dimensioni. La scrivania può ospitare al massimo due postazioni per pc, ma la conformazione della nicchia consente l’accesso anche ad altre 3-4 persone.

11. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono? (dettagliare 200 battute)

Il ruolo dei soggetti all’interno dello spazio è codificato in quanto strettamente legato all’attività lavorativa del progettista. Questi possono pensare , disegnare, ricercare, leggere, confrontarsi, litigare, riunirsi,…

12. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)? (dettagliare 200 battute)

In questo spazio il libro può essere letto, consultato, riposto (vi sono infatti dei vani-libreria ricavati nelle pareti della nicchia), discusso, scarabocchiato, ….

13. Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?

L’azione prevalente legata al libro è quello della lettura. Inoltre il libro può essere consultato e poi riposto negli spazi appositi.

14.Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere? (dettagliare 200 battute)

Le azioni che si possono svolgere oltre alla lettura in questo spazio sono di progettazione, utilizzo della postazione computer, conversazione, confronto.

15.Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc) (dettagliare 200 battute)

Le persone all’interno della postazione di lavoro si muovono secondo il compito loro assegnato e spinti dall’etica lavorativa. Il progettista si appresta a trascorrere molto tempo in questo luogo dove può muoversi liberamente secondo i propri bisogni.

16.Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)? (dettagliare 200 battute)

I tempi di utilizzo dello spazio sono dettati dell’orario lavorativo dei soggetti, o dal portata e complessità del progetto, o dall’intensità e urgenza della riunione.

17. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc? (dettagliare 200 battute)

Lo spazio può essere modificato dai soggetti temporaneamente o  permanente a seconda della necessità dell’addetto alla postazione, tutto per avvantaggiare il più possibile l’attività lavorativa. La postazione può essere dotata di attrezzature specifiche per la progettazione, di supporti audio o video, ecc…

18.Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?

Gli aspetti positivi sono senz’altro l’organizzazione dello spazio, le forniture presenti, il clima adeguato.

19. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficac ad usi relativi al libro/lettura?

Il luogo potrebbe essere reso più funzionale per attività legate al libro se dotato di eventuali supporti specifici (leggio, lampada da lettura,…).

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s