Trasporto pubblico – Tram ATM

Nome contesto:  Trasporto pubblico

Tipologia: Tram

Declinazione specifica: Tram ATM Serie 1500

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA a) contesti propri b) CONTESTI NEUTRI c) contesti impropri

1) Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione

Il tram di serie 1500 é formato da un solo compartimento di 14m di lunghezza e la capacita di 130 passeggeri  (29 posti a sedere e 101 poti in piedi), ha 3 porte (uno centrale per l’uscita e due nei entrambi estremità per l’entrata), si sale al tram attraversando due scalini. Lungo il corridoio ci sono sedili in legno posizionati nei due lati, si muove abbastanza liberamente dentro la sala passeggeri, durante il giorno, il luce solare illumina l’ambiente invece di notte si accende le lampade che si trovano al soffitto. Il colore della luce, la forma delle lampade e sedili, i materiali usati ci raccontano qualcosa, anche se la sala non e cosi comoda ci fa sentire i vecchi tempi.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

Antico, scomodo, in ritardo

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

  1.   Dove è localizzato?                                                                                                     È localizzato nelle varie strade della città
  2. E’ un luogo fisso o mobile?                                                                                              È un luogo mobile.
  3. E’ pubblico o privato/domestico?                                                                                  È pubblico.
  4.   All’aperto o al chiuso/interno?                                                                                      Il mezzo si muove all’aperto invece la sala è interno.
  5.  E’ accessibile in modo libero o codificato?                                                                 Per accedere il servizio serve il documento di viaggio valido.
  6. E’ uno luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)?                                                                              E’ specializzato in termini univoci; si utilizza per raggiungere la destinazione desiderata in città.
  7.   Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto?                                           Il tempo di accessibilità dipende dalla linea desiderata ma generalmente il servizio inizia verso le sei mattina fino alla mezzanotte.
  8. E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale?                                 È uno spazio codificato.
  9. E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi?                                                                                    é attrezzato abbastanza sufficiente per i viaggi corti. Non si trovano i schemi della rete tram o accessibilità ai passeggeri handicappati.
  10. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante?                                   Lo spazio è fruibile da più persone nello stesso tempo. La capacita massima è 130 persone.
  11. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono?                                                                                                              I passeggeri durante il viaggio svolgono diverse azioni: leggere, parlare al telefono, socializzare, usare il pc portatile. Invece il conduttore ha il ruolo di guidare il mezzo. Casualmente ci capitare anche il controllore che controlla i biglietti. Il conduttore e ıl controllore hanno ruoli codificati.
  12. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)?                                                                                                                 l’azione relativa al lettura è la lettura stessa. È possibile leggere libri, riviste, studiare, oppure trasportare il contenuto.
  13. Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?                                                                    L’azione principale è la lettura del libro, del quotidiano o della rivista
  14. Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere?                            Gli azioni sono numerose, molti viaggiatori piacciono di ascoltare la musica con le cuffie, parlare al telefono, avere conversazioni, mangiare qualcosa…
  15. Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente, secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc)                                                          Le regole da rispettare mentre si viaggia in tram si trovano in una tabella sospesa. Generalmente i passeggeri si rispettano tra di loro. Si puo dire che i passeggeri possono muovere liberamente se il tram non è affollato.
  16. Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)?                                                                                                                La durata dell’utilizzo dipende dalla distanza tra le fermate e il traffico. Il tempo di utilizzo può variare da pochi minuti a ore… 
  17. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc?                                            Gli attori non devono modificare lo spazio perché è uno spazio pubblico, le modifiche saranno illegali.
  18. Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?                                                                                                               La lettura durante il viaggio è un buon passatempo per poco tempo ma la lettura diventa fastidioso durante il viaggio; i passeggeri che passano,i sedili scomodi, il rumore, frenate inaspettate, assenza di concentrazione, la possibilità di perdere la fermata possono essere gli aspetti negativi.
  19. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura?                                                       Cambiando il design dei sedili può aiutare ad avere un viaggio più comodo per la lettura.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s