Studio radiofonico_2

Scheda CONTESTI

Nome contesto: sede radio R101

Tipologia: radio nazionale

Declinazione specifica: studio radiofonico

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA b) contesti neutri

1) Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione   (500 parole max)

Lo studio radiofonico è un piccolo ambiente diviso in due sale. Un piccolo corridoio si apre sulla destra nella stanza adibita allo speaker. Il corridoio si apre invece  sulla sala destinata al tecnico del suono. Quest’ultima è equipaggiata da mixer e monitor per la regolazione del suono e la gestione della diretta, tastiere, casse e stampante. È arredata con scrivania, seduta, mobili-scaffali, mensole e attaccapanni. La stanza dedicata alla diretta è dotata di scrivania, seduta, microfono e monitor. Una finestra permette l’interazione tra speaker e tecnico del suono. L’intero ambiente è caratterizzato da pareti rosse che isolano il locale da rumori esterni.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

Piccolo-isolato-silenzioso

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

1. Dove è localizzato?

La sede di radio R101 è collocata in un edificio della via privata Ventura in cui sono presenti altri uffici e sedi importanti quali la redazione di Abitare.

2. E’ un luogo fisso o mobile?

È un luogo fisso.

3. E’ pubblico o privato/domestico?

È un ambiente privato accessibile previa autorizzazione.

4. All’aperto o al chiuso/interno?

È un ambiente interno.

5. E’ accessibile in modo libero o codificato? (dettagliare 200 battute)

È accessibile in modo codificato. L’entrata prevede il passaggio di un cancello dotato di codice per l’apertura. Solo coloro che vi lavorano ne sono a conoscenza. Superato l’ingresso un corridoio porta agli studi radiofonici.

6. E’ un luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)? (dettagliare 200 battute)

È un luogo specializzato per la diretta radiofonica. La divisione degli spazi identifica i ruoli di speaker e tecnico. Prima della diretta o durante una pausa è possibile leggere, conversare, ascoltare musica,…

7. Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto? (dettagliare 200 battute)

I tempi di accessibilità sono brevi. Superato il cancello si passa per l’ingresso della stazione radiofonica per accedere allo studio.

8. E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale? (dettagliare 200 battute)

È uno spazio codificato dall’attrezzatura utilizzata per la funzione svolta. Prevede un comportamento adeguato per evitare di danneggiare le dotazioni.

9. E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi? (dettagliare 200 battute)

È attrezzato con mixer, monitor e microfono per la diretta. La vetrata tra i due ambienti permette una corretta interazione.

10. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante? (dettagliare 200 battute)

Lo spazio viene fruito generalmente da due persone (tecnico e speaker) in quanto si tratta di uno studio di piccole dimensioni.

11. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono? (dettagliare 200 battute)

I ruoli codificati sono due. Lo speaker si occupa dell’intrattenimento in diretta, il tecnico del suono gestisce la parte tecnica regolando musica, volume,…

12. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)? (dettagliare 200 battute)

Il tecnico legge informazioni dai monitor per gestire la diretta, lo speaker può usufruire di libri, giornali o altri documenti per trarre informazioni da discutere durante la messa in onda.

13. Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?

Lo speaker legge in diretta notizie da giornali, computer, internet,…

14. Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere? (dettagliare 200 battute)

Lo studio radiofonico ha la funzione principale di trasmettere la diretta. Tecnico del suono e speaker possono conversare, leggere libri e riviste, cantare, ascoltare musica durante i momenti di pausa.

15. Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente, secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc) (dettagliare 200 battute)

Le persone si muovono all’interno dello spazio rispettando le procedure di uno studio radiofonico. Durante la diretta non è possibile accedervi liberamente.

16. Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)? (dettagliare 200 battute)

Lo studio viene utilizzato durante la messa in onda del programma.

17. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc? (dettagliare 200 battute)

Gli attori non possono modificare il contesto.

18. Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?

Lo studio permette di svolgere la propria attività in un ambiente isolato e silenzioso. Non permette di svolgere altre azioni in quanto codificato.

19. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura?

Il contesto è codificato per una funzione specifica. Si potrebbe intervenire su elementi d’arredo  per migliorare l’interazione tra speaker e supporti per la lettura, e tra tecnico e speaker: bacheca, condivisione multimediale,…

Creato da: gruppo 11 – Carta bianca

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s