palestra – zona relax Virgin Active Maciachini

Nome contesto: palestra

Tipologia: zona relax centro fitness

Declinazione specifica: Virgin Active Maciachini, Milano

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA b) contesti neutri

This slideshow requires JavaScript.

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione  

Il luogo è composto da alcuni spazi collegati tra loro, non sono presenti pareti divisorie e porte. L’arredo è composto dai seguenti elementi. Sono presenti due tipi di sedute: il primo è a forma di “uovo”, appeso al soffitto per mezzo di un cavo, e consente una sola posizione di seduta senza presenza di braccioli, il secondo tipo invece è un lettino morbido per distendersi (con gambe semipiegate), anch’esso senza braccioli. Queste sedute sono sparse nell’ ambiente e ravvicinate a coppie. Tra esse sono posizionati dei tavolini circolari. Nel corridoio che collega gli ambienti è presente una vasca rettangolare nella quale è riversato un flusso d’aqua lento e continuo proveniente da una fontana posizionata ad un’estremità.

L’aqua che sgorga da questa fontana produce una lieve sonorità, percepità in tutto l’ambiente, che contribuisce a creare un’ atmosfera di naturale tranquillità, richiamando il sottofondo sonoro di un ruscello. Assieme a questo sottofondo naturale, continuo ma mutevole, viene riprodotta anche della musica a volume molto basso, di genere definibile come chillout/lounge quindi lenta e rilassante, attraverso 5 diffusori acustici posti sul soffitto. L’ultimo elemento di arredo sono dei vasi con piante posizionati negl’angoli.

Non è presente nell’ambiente luce naturale. È invece creata un’atmosfera di luce soffusa proveniente da lampate a terra posizionate lungo i bordi della stanza. Queste produco una luce di tre differenti colori probabilmente scelti tenendo presente la teoria della cromoterapia, secondo cui ogni colore viene associato a particolari caratteristiche psichiche e spirituali degli individui. Sono presenti: il verde, colore fondamentale della natura, dell’armonia: simboleggia la speranza, l’equilibrio, la pace e il rinnovamento e favorisce la riflessione, la calma, la concentrazione; il rosso, colore associato alla forza, alla salute e alla vitalità; il blu, colore calmante e rinfrescante che modera e fa dimenticare i problemi di tutti i giorni.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

artificioso-defaticante-introspettivo

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

  1. Dove è localizzato?Viale Imbonati a Milano, zona piazzale Maciachini. La posizione è strategica in quanto è stato costruito a fianco ed in contemporanea ad un imponente complesso di uffici, i cui occupanti sono abitualmente i principali clienti dei centri fitness di questo tipo.
  2. E’ un luogo fisso o mobile?Fisso.
  3. E’ pubblico o privato/domestico?Pubblico.
  4. All’aperto o al chiuso/interno?Al chiuso.
  5. E’ accessibile in modo libero o codificato?È accessibile tramite il pagamento di un abbonamento annuale o mensile e un giorno di prova gratuito.
  6. E’ uno luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)?Il luogo è genericamente progettato per la funzione di favorire il rilassamento dei cliente a seguito dello sforzo fisico compiuto nelle sale attrezzi. Questo però lascia spazio a usi multipli come l’ascoltare musica, conversare, leggere o quant’altro si ritenga favorire lo scopo del rilassamento.
  7. Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto?Il centro fitness è aperto dalle 7 alle 23 durante la settimana e dalle 9 alle 21 nei week end.
  8. E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale?Lo spazio è informale. È sottointeso il mantenimento di una tonalità di voce non troppo alta nel caso si voglia conversare, ma oltre a questo non vi sono particolari regole da rispettare se non quelle legate al buonsenso.Gli utenti frequentano l’ambiente con indumenti da palestra o in accappatoio/costume da bagno.
  9. E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi?Oltre alle sedute non sono presenti elementi che indichino una precisa funzione dell’ambiente o attività da svolgervi. Si percepisce che lo spazio è adatto al relax dal tipo di atmosfera creato dalle luci e dal sottofondo diffuso.
  10. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante?Diverse persone possono accedere a questo spazio, anche se il modesto numero di sedute non consente un’affluenza superiore a circa 20 persone. Questo contribuisce a mantenere il clima di tranquillità in quest’area.
  11. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono?I clienti del centro fitness accedo alle sale relax dopo aver compiuto attività fisica nelle sale attrezzate o dopo essere stati in piscina/sauna/idromassaggio. All’interno dello spazio si sta seduti o distesi, e nel caso i posti siano tutti occupati il cliente preferisce abbandonare la stanza. La maggiorparte degli utenti, una volta preso posto, preferisce non svolgere nessuna attività inpegnativa ma semplicemente riposare. Le persone che già si conoscono e siedono in posti vicini possono conversare, ma generalmente lo spazio non è utilizzato per instaurare rapporti con sconosciuti. Altre attività svolte da una minoranza dei clienti sono ascoltare musica o leggere.
  12. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)?E possibile portare nell’ambiente dei libri o delle riviste da leggere e appoggiarli sui tavolini. Non sono presenti libri o riviste a disposizione dei clienti.
  13. Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?I clienti possono utilizzare le sedute per leggere mentre si rilassano.
  14. Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere? (dettagliare 200 battute)E’ possibile conversare e ascoltare musica. 
  15. Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente, secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc)Non vi sono particolari percorsi o procedure da svolgere nel luogo. Lo spazio lascia libera interpretazione ai clienti.
  1. Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)?Sono presenti clienti nella struttura durante tutta la giornata ma il momento di maggiore affluenza è nell’orario post-ufficio, cioè circa dalle 18 30 in poi. Il clienti restano nella stanza per un tempo che va dai 15 ai 45 minuti circa.
  2. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc?Lo spazio non è modificabile se non per la posizione/orientamento dei lettini, poiché non vi sono altre attrezzature che con cui l’utente debba interagire.
  3. Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?Aspetti positiviLa tranquillità e il relativo silenzio presente nel luogo lo rendono adatto alla lettura.

    Aspetti negativi

    Risulta scomodo portare una rivista o un libro in questa stanza poiché presuppone il doverlo trasportare durante tutti gli spostamenti all’interno dell’edificio e tra le varie postazioni di allenamento. Inoltre, vista la presenza della piscina, che solitamente viene usata proprio prima di entrare in questo ambiente, risulta necessario asciugarsi accuratamente prima di toccare il supporto cartaceo. La mancanza dei bracioli su entrambe le tipologie di sedute presenti rendono scomoda la posizione di lettura, in particolar modo in quella a forma di uovo.

  4. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura?Potrebbero essere offerte delle letture ai clienti in modo che essi non debbano per forza portersele, e create delle sedute più adatte a questo scopo.

gruppo 14

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s