Motorino 1

Nome contesto: MOTORINO

Tipologia: MEZZO DI TRASPORTO

Declinazione specifica: MOTORINO IN MOVIMENTO

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA c) contesti impropri 

1) Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione   (500 parole max)

Il motorino è un mezzo di trasporto su due ruote utilizzato principalmente per spostamenti a breve-medio raggio. La sua conformazione permette infatti una notevole velocità nell’ambiente urbano, cosa che durante le ore di punta non è possibile ottenere con un’autovettura. E’ scattante e agile con una buona possibilità di carico. Infatti oltre al trasporto di zaini / valigette sulla pedana, gli oggetti possono essere riposti anche in un sotto sella delle dimensioni di un casco. La presenza di altri vani porta oggetti dipende dal modello di motorino che si acquista. Come accessori utili al trasporto di oggetti è possibile montare (dipende dai modelli) un bauletto in fondo alla sella che offre una buona quantità di spazio. Non sono previsti accessori come borse laterali e da serbatoio, in quanto questo tipo di optional è disponibile su moto di cilindrata maggiore, quindi non paragonabile al motorino in questione.

 

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

– dinamico

– rapido

– polivalente

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

1.  Dove è localizzato? In città

2.  E’ un luogo fisso o mobile? Mobile

3.  E’ pubblico o privato/domestico? Contesto privato  ma in un luogo pubblico

4.  All’aperto o al chiuso/interno? All’aperto

5.  E’ accessibile in modo libero o codificato? (dettagliare 200 battute) Essendo un mezzo di trasporto privato, il motorino può essere usato in maniera libera e autonoma dal proprietario.

6.  E’ un luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)? (dettagliare 200 battute)

La funzione principale del motorino è quella di mezzo di trasporto, del guidatore-passeggero e di eventuali zaini e borse. In questo caso si denota ancora di più la sua funzione polivalente nel trasporto, (in particolare di oggetti) che possono essere posizionati in molti modi differenti: nel sottosella, in uno zaino sulle spalle o appoggiato sulla pedana, o nel bauletto montato in fondo alla sella.

7.  Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto? (dettagliare 200 battute)

Il motorino, come mezzo di trasporto privato, non ha un tempo di accessibilità definito in quanto il proprietario ne può far uso a suo piacimento. Mediamente però il tempo di accessibilità viene limitato dalle condizioni atmosferiche, le quali permettono o no un costante uso del motorino.

8.  E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale? (dettagliare 200 battute)

E’ uno spazio informale al quale vi si può accedere senza limitazioni

9.  E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi? (dettagliare 200 battute)

Rispetto alla sua funzione di mezzo di trasporto è equipaggiato con vani porta oggetti più o meno grossi e da un contenitore sottosella delle dimensioni in grado di ospitare un casco integrale. Inoltre lo si può attrezzare (dipende dal modello) con contenitori supplementari come il bauletto posteriore.

10.  Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante? (dettagliare 200 battute)

Lo spazio viene fruito da una o due persone, in relazione alla situazione e in maniera limitata ad un comportamento rispettoso del codice della strada.

11.  Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono? (dettagliare 200 battute)

I ruoli sono ben codificati, non si può confondere il guidatore da un eventuale passeggero.

12.  Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)? (dettagliare 200 battute)

Viaggiando da soli si può solo svolgere l’attività di trasporto. I libri possono essere trasportati in uno zaino (indossato o agganciato alla pedana), nel sottosella o nel bauletto posteriore. Viaggiando in 2 si può aggiungere l’azione del leggere ma solo riguardante il passeggero e limitato al consultare una cartina per dare indicazioni al guidatore.

13.  Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?

Viaggiando da soli si può solo svolgere l’attività di trasporto. I libri possono essere trasportati in uno zaino (indossato o agganciato alla pedana), nel sottosella o nel bauletto posteriore. Viaggiando in 2 si può aggiungere l’azione del leggere ma solo riguardante il passeggero e limitato al consultare una cartina per dare indicazioni al guidatore

14.  Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere? (dettagliare 200 battute) In questo contesto si possono svolgere le azioni consuete che si svolgono su un mezzo di trasporto di questo tipo, come spostarsi all’interno della città, trasportare persone e oggetti nei limiti consentiti dal codice della strada.

15.  Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente, secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc) (dettagliare 200 battute)

Le persone che utilizzano il motorino devono muoversi e comportarsi seguendo procedure e regole. Prima di tutto è obbligatorio l’utilizzo del casco. Una volta acceso il motorino (dopo aver girato la chiave verso destra, tenere con il pollice destro il pulsante dello starter e con il resto della mano il freno destro)  ed essersi immessi sulla strada bisogna osservare le norme che compongono il codice della strada.

16.  Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)? (dettagliare 200 battute)

Essendo un mezzo di trasporto privato le modalità temporali di utilizzo sono a discrezione del proprietario, senza limitazioni. Mediamente il motorino viene utilizzato per la tratta casa-lavoro o casa-scuola (la mattina) e per il percorso inverso al ritorno. Ovviamente l’uso del motorino è strettamente legato alle condizioni atmosferiche: in estate lo si usa tutto il giorno mentre in inverno il suo utilizzo è centellinato.

17.  Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc? (dettagliare 200 battute)

Gli attori possono modificare il contesto solo urtando o scontrandosi con altri veicoli o cose sul proprio percorso.

18.  Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi? Viaggiando da soli e non potendo leggere, non ci sono aspetti positivi ma solo negativi. Viaggiando in due l’aspetto positivo è che il passeggero può consultare una cartina per dare indicazioni al guidatore

19. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura? Lo spazio del manubrio potrebbe essere attrezzato con un supporto (multimediale e non) dal quale ottenere indicazioni stradali senza infrangere le norme del codice stradale.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s