lettura con auto ferma

Nome contesto: Auto – Guidatore

Tipologia: Automobile

Declinazione specifica: Abitacolo spazio guidatore – lettura con auto ferma

CATEGORIA c) contesti impropri

 

This slideshow requires JavaScript.


 

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione   (500 parole max)

Lo spazio è piccolo e stretto (≥ 1,5 mq), il corpo del soggetto non  è  vincolato al sedile tramite la cintura, ma comunque i movimenti sono sempre ridotti; la luce essendo prevalentemente naturale varia in base all’orario, di notte è possibile utilizzare delle luci artificiali direzionate interne all’abitacolo di guida. La temperatura del contesto è decisa dal soggetto non causando quindi motivo di malessere.  Gli odori sono dettati dall’ambiente esterno e/o da eventuali deodoranti interni. La lettura è possibile senza alcun rischio, esistono spazi all’interno dell’abitacolo dove è possibile riporre riviste e giornali, alla sinistra del soggetto (sulla portiera), nel vano portaoggetti sulla destra e nelle tasche portariviste situate sul retro del sedile.

 

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

– occasionale – piacevole – statico

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

  1. 1.    Dove è localizzato?
    All’interno di automobili

  2. 2.    E’ un luogo fisso o mobile?
    Mobile

  3. 3.    E’ pubblico o privato/domestico?
    Privato

  4. 4.    All’aperto o al chiuso/interno?
    Chiuso

  5. 5.    E’ accessibile in modo libero o codificato? (dettagliare 200 battute)
    L’accesso è codificato, perché per entrare all’interno dell’abitacolo sono necessarie le chiavi del veicolo.

  6. 6.    E’ uno luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)? (dettagliare 200 battute)
    L’abitacolo (zona guidatore) è un luogo specializzato al controllo del movimento dell’automobile.

  7. 7.    Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto? (dettagliare 200 battute)
    Essendo l’automobile un bene personale l’accesso è libero per il proprietario, può accedervi a qualunque ora o giorno.

  8. 8.    E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale? (dettagliare 200 battute)
    L’automobile di per sé è uno spazio codificato, finalizzato al controllo del veicolo

  9. 9.    E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi? (dettagliare 200 battute)
    L’automobile essendo un mezzo di trasporto è dotato di tutti gli strumenti necessari alla guida, in particolare la postazione del guidatore è dotata di un cruscotto da cui il soggetto sa delle prestazioni e di eventuali problemi della macchina.

10. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante? (dettagliare 200 battute)
Lo spazio può essere fruito da una sola persona.

11. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono? (dettagliare 200 battute)
non esistono attori

12. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)? (dettagliare 200 battute)
Si possono eseguire varie azioni tra cui leggere, studiare, ascoltare audio book e ripetere, questo di solito avviene quando il tempo di attesa in auto è molto lungo (aspettare una donna sotto casa non ancora pronta)

13. Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?
L’azione principale è leggere giornali o riviste

14. Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere? (dettagliare 200 battute)
Fumare, bere, mangiare, parlare al telefono, ascoltare musica, parlare, giocare al cellulare, comunque tutte le azioni che non comportino un movimento della persona perché impedito dall’abitacolo.

15. Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente, secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc) (dettagliare 200 battute)
Le persone possono muoversi ma in modo molto limitato dalle dimensioni dell’abitacolo.

16. Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)? (dettagliare 200 battute)
La tempistica varia in base all’attesa può essere da un minimo di 5 minuti ad un massimo di 1 ora.

17. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc? (dettagliare 200 battute)
non esistono attori

18. Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?
La lettura impegna il soggetto e aiuta a superare la noia dell’attesa. Non esistono aspetti negativi.

19. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura?
Introducendo all’interno dell’automobile strumenti che permettano la lettura multimediali di video.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s