casa editrice–KITE

Scheda CONTESTI

Nome contesto: casa editrice

Tipologia:

Declinazione specifica:editrice KITE

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA a) contesti propri

1) Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione   (500 parole max)

è una casa editrice soprattuto per I bambini.è nel un edificio normale.solo una stanza principale.

All’interno solo una sala principale con una libreria di conservazione del libro,
un grande tavolo da conferenza e delle scrivania.questa stanza è luminosa con disposizione semplice e utile.Posizionato sul soffitto degli aquiloni colorati, per decorare e un simbolo del’azienda.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

pratico,innocenza,colorato

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

  1. Dove è localizzato?

Via Nizza 40, 35016 Piazzola sul Brenta (Padova)

  1. E’ un luogo fisso o mobile?

fisso

  1. E’ pubblico o privato/domestico?

pubblico

  1. All’aperto o al chiuso/interno?

all’interno

  1. E’ accessibile in modo libero o codificato? (dettagliare 200 battute)

in modo codificato.

  1. E’ uno luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)? (dettagliare 200 battute)

è in termini univoci.è per pubblicare il libro

  1. Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto? (dettagliare 200 battute)

sono accessibile all’orario di lavoro.

  1. E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale? (dettagliare 200 battute)

è uno spazio non strutturato. La casa editrice del KITE è strutturato un sapizo casuale e semplice.

  1. E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi? (dettagliare 200 battute)

una libreria grande per conservare e mostrare i libri sono già pubblicati.
Un tavolo grande conferenza per discutere.

Delle scrivanie per lavoro.

  1. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante? (dettagliare 200 battute)

in più persone circa 5-10

  1. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono? (dettagliare 200 battute)

I autori,i graficatori,i modificatori sono codificati.progettuare,modificare,corregere,distribuire,pubblicare il libro.

  1. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)? (dettagliare 200 battute)

progettuare,modificare,corregere,distribuire,pubblicare,conservare,leggere,mostrare.

  1. Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?

progettuare e pubblicare il libro

  1. Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere? (dettagliare 200 battute)

discudere e comunicare tra l’autori e l’azienda.

  1. Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente, secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc) (dettagliare 200 battute)

le persone muovono liberamente,ma loro hanno il posto fisso e abbituale per lavorare.

  1. Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)? (dettagliare 200 battute)

durata, tutti I tempi di lavoro

  1. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc? (dettagliare 200 battute)

l’operatori sempre modifica lo spazio ,per mostrare il nuovo libro temporaneamente quindi cambia l’oridine del libro sulla libreria…

  1. Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?

Positivo:mostrare e trovare un libro direttamente

negativo:è sporca sempre per I libri da mostrare.

  1. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura?

È una casa edtrice per I libri da bambino,lo spazio si può decorato in modo colorato e allegro per esprimere meglio il seno del libro.

Oppure una disposizione conservare il libro da mostrare e non fare sporco….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s