Camper

Scheda CONTESTI

Nome contesto: trasporto privato

Tipologia: camper

Declinazione specifica: interno, zona vivibile

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

 

CATEGORIA b) contesti neutri

 

1) Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.


2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione   (500 parole max)

Il camper è un veicolo di dimensioni medio-grandi che permette lo spostamento e la sosta di uno o più persone assicurando i principali comfort propri di una abitazione. È equipaggiato di zona cucina con cucina a gas e lavabo, zona pranzo con tavolo e sedute, zona servizi. Il camper è dotato di sei posti letto, due dei quali mansardati. Il tavolo si trasforma in due posti letto permettendo di trasformare e personalizzare lo spazio in maniera reversibile. Lo spazio vivibile del camper è ridotto ma studiato nei minimi dettagli in base ai criteri di sicurezza e di razionalizzazione degli spazi. La presenza di molte finestre permette l’illuminazione naturale dell’ambiente, equipaggiato comunque di faretti in ogni angolo del camper che consentono attività quali lo stare insieme, la lettura,…

 

 

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

Accogliente-funzionale-razionale

 

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

1. Dove è localizzato?

È localizzato in fase di stasi in garage, parcheggi, campeggi, aree di sosta camper, rimessaggi o luoghi scelti per mantenere il veicolo in sicurezza nel momento in cui non viene utilizzato. È un mezzo di trasporto privato che permette lo spostamento su strada  del guidatore e dei passeggeri a bordo.

2. E’ un luogo fisso o mobile?

È un ambiente mobile, un veicolo che si muove su strada.

3. E’ pubblico o privato/domestico?

È privato.

4. All’aperto o al chiuso/interno?

L’ambiente considerato è interno.

5. E’ accessibile in modo libero o codificato? (dettagliare 200 battute)

È di libero accesso per i proprietari e i loro ospiti.

6. E’ un luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)? (dettagliare 200 battute)

Le principali funzioni sono direttamente connesse ai bisogni primari dell’individuo: dormire, mangiare, servizi igienici. Le funzioni secondarie consistono nella sosta e nello svago all’interno del camper: leggere, giocare, chiacchierare, …

7. Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto? (dettagliare 200 battute)

Il camper è facilmente accessibile tramite la porta se in possesso dell’apposita chiave.

8. E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale? (dettagliare 200 battute)

È uno spazio strutturato e codificato dall’azienda per ragioni di sicurezza e razionalizzazione degli spazi. Prevede la divisione dell’ambiente in zone cucina, soggiorno, notte, servizi. È un ambiente relativamente personalizzabile in quanto è stato progettato sfruttando al meglio lo spazio. Rimane comunque un ambiente privato modificabile in base alle esigenze del proprietario.

9. E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi? (dettagliare 200 battute)

È equipaggiato con arredi e elettrodomestici che permettono di soddisfare facilmente i bisogni primari.

10. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante? (dettagliare 200 battute)

Può essere fruito individualmente ma anche in più persone fino a un limite indicativo di sei persone, capienza massima di posti letto.

11. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono? (dettagliare 200 battute)

I ruoli dei vari attori all’interno del camper non sono codificati in quanto si tratta di un ambiente privato. La divisione degli spazi permette però di individuare ruoli diversi identificati dalle diverse zone del camper.

12. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)? (dettagliare 200 battute)

Il camper è un ambiente che permette di leggere libri e riviste al tavolino, a letto, in piedi mentre si cucina,… I numerosi vani consentono di contenere libri.

13. Qual è l’azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?

L’azione principale relativa al libro è la lettura di libri/riviste presso la zona soggiorno dotata di tavolo e sedute, o a letto per rilassarsi o prima di dormire.

14.Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere? (dettagliare 200 battute)

Il camper ricrea una abitazione in un ambiente ridotto ma permette di svolgere le azioni quotidiane quali cucinare, conversare, dormire,…

15. Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio? (liberamente, secondo procedure/percorsi/azioni/obiettivi.. etc) (dettagliare 200 battute)

Le persone si muovono seguendo percorsi e procedure dettate dalla razionalizzazione degli spazi del camper. Sono libere di muoversi nello spazio vivibile dell’ambiente, rispettando le regole di ergonomia e utilizzo della attrezzature presenti.

16. Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)? (dettagliare 200 battute)

Il camper viene utilizzato per spostamenti significativi, in genere vacanze. In questi periodi è accessibile in ogni momento dalla giornata.

17. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc? (dettagliare 200 battute)

Gli attori possono modificare lo spazio in modo temporaneo: il tavolo aumenta di dimensione o si trasforma in letto a due posti.

18. Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?

Lo spazio è ridotto, la privacy è inesistente e ogni singolo accessorio deve essere fissato per evitare scuotimenti. In quanto privato è un ambiente relativamente personalizzabile.

19. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura?

Il camper potrebbe essere diviso in moduli più piccoli per assicurare una maggiore privacy e poter svolgere diverse azioni quali una lettura più intima.

Creato da: gruppo11 – Carta bianca

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s