Aeroporto Venegono – L’attesa

Nome contesto: Aeroporto di Venegono

Tipologia: Sala

Declinazione specifica: Sala d’attesa

Individuare a quale categoria appartiene il contesto:

CATEGORIA a) contesti propri b) CONTESTI NEUTRI c) contesti impropri 

This slideshow requires JavaScript.

2) Descrivere il contesto nelle sue variabili ambientali (spaziali, dimensionali, di luce), di organizzazione.

Si tratta di una piccola saletta di attesa dell’aeroclub di Varese. È un aula composta da sedici sedute: 4 sedute composte da degli sgabelli che si trovano verso una delle quattro pareti utilizzata come parete informativa, questa parete è stata rivestita di legno e presenta un lungo e stretto tavolo a muro, che permette la compilazione di moduli(infatti sono disposti qui dei moduli) e la possibilità di mangiare un qualcosina molto più comodamente, che seduti invece sulle 12 sedie-panchina(consistono in 4 sedute di plastica blu ancorate a gruppi di quattro, e presentano tra 2 sedute e le altre un tavolino). Queste 3 panchinette sono disposte: una sotto la vetrata/grande finestra, e le altre due messe in centro alla sala, che guardano l’una in direzione opposta all’altra.

La saletta è dipinta di giallo, il che da una notevole luminosità all’ambiente; questa luminosità e data anche dalla notevole finestro-vetrata occupante tutto un lato della sala. Questa da anche la possibilità di poter vedere la pista di atterraggio, e i vari aerei che partono e arrivano in aeroporto. Nella sala poi è presente un armadio contenente vari trofei vinti dal club del varesotto, e è una sala in cui l’attesa non è quella che vi è nei normali aeroporti. L’attesa, qui è molto più “carica” perché di li a poco sarai su un piccolo aereo con una persona a te cara alla guida, e sei pronto a vivere una emozione, quella del volo “che non è proprio di tutti i giorni”.

 

3) Indicare tre aggettivi che caratterizzano il contesto

PICCOLA – FAMILIARE- DENSA DI ATTESA

4) Individuare e descrivere le seguenti caratteristiche del contesto.

  1. Dove è localizzato?

La sala d’attesa in questione si trova nell’aeroporto di Venegono inferiore, sede dell’areoclub di Varese.

  1. E’ un luogo fisso o mobile?

È un luogo fisso.

  1. E’ pubblico o privato/domestico?

Lo spazio della sala d’attesa è un luogo privato (ci  troviamo difatti nell’aeroclub) ma che può essere usufruito praticamente liberamente: dai soci e non.

  1. All’aperto o al chiuso/interno?

La saletta d’attesa di questo piccolo aeroporto è al chiuso.

  1. E’ accessibile in modo libero o codificato?

È accessibile in modo libero, anche se di solito chi ci va ha un legame con l’aeroclub, sia diretto (è un pilota o un aspirante pilota) o indiretto (sono i familiari o amici di un pilota).

  1. E’ uno luogo specializzato funzionalmente in termini univoci (mono funzione-uso) o dagli usi multipli (funzioni-uso primarie e secondarie) o non specificati (funzioni-uso accessorie, potenziali o improprie)?

La funzione che deve assolvere è quella di far attendere nel più piacevole dei modi gli amici o le famiglie dei piloti. Inoltre questo spazio fornisce anche del materiale di informazione, per quanto riguarda iscrizioni a corsi e altre informazioni riguardanti il volo.

  1. Quali sono i tempi di accessibilità dello spazio/contesto?

Questa saletta è accessibile dalle 9.00 alle 17.00 in corrispondenza con l’orario d’apertura dell’aeroporto.

  1. E’ uno spazio strutturato/codificato o non strutturato/informale?

Questa saletta d’attesa è uno spazio informale, non codificato, anche se presenta elementi che si ripresentano in ogni sala d’attesa; ma questo perché deve assolvere sempre alla medesima funzione.

  1. E’ attrezzato o equipaggiato rispetto alla sua eventuale funzione/i? Con che elementi (naturali o) dotazioni e dispositivi?

Lo spazio è opportunamente equipaggiato con un totale di 16 sedute, che permettono agli ospiti di permanere per un po’ di tempo (al massimo un ora) a proprio agio in questo ambiente, rilassandosi.

Oltre alla possibilità del sedersi sono offerte delle riviste per aiutare gli utenti a passare più piacevolmente il tempo di attesa. Inoltre sempre a fini dilettantistici, per far passare più velocemente il tempo, la sala è stata munita di un computer.

I capi di questo club hanno anche pensato all’intrattenimento dei bambini (di solito figli o figlie dei piloti), inserendo(anche se nella foto non si vede(sul lato che non viene preso) una serie di giochini e pupazzetti.

  1. Lo spazio viene fruito individualmente o in più persone? Quante?

Questa sala d’attesa viene spesso fruita dai famigliari o dagli amici di uno dei piloti, viene fruito quindi da 4-5 persone(anche perché non tutti i piloti si portano sempre la famiglia o degli amici dietro).

  1. Quali sono i ruoli dei vari attori all’interno dello spazio (codificati, non codificati)? Che azioni svolgono?

I ruoli degli ospiti di questa sala vengono codificati, poiché i prodotti che arredano lo spazio ci suggeriscono cosa fare (se vediamo una serie di sedie ci viene quasi automatico sedervici su), così i bambini vedendo una serie di giochini, si mettono a giocare con questi.

  1. Quali azioni relative al libro/lettura vi si possono svolgere (trasportare, leggere, comprare)?

In questo spazio principalmente si leggono le riviste o i foglietti informativi presenti in questa sala, difficilmente li si portano da fuori, a meno che una persona non stia leggendo un libro, portandoselo dietro con se.

  1. Qual è azione principale relativa al libro/lettura che vi si svolge (o per la quale è pensato, progettato, strutturato…)?

L’azione che principalmente si svolge in questo loco, è quella di sedersi, e sfogliare, se mai con le gambe incrociate la rivista, oppure a gambe aperte con i gomiti “puntati” sulle ginocchia in modo da poter stare un pò ricurvi sulla lettura(ma questo avviene solitamente se si hanno grossi giornali(corriere della sera, ecc…).

  1. Quali altre azioni (non relative al libro/lettura) vi si possono svolgere?

Altre azioni possono essere svolte quali: mangiare(anche se al massimo si farà una merendina, piccolo spuntino), andare su internet(mediante l’apposito computer), messaggiare al cellulare, giocare con i pupazzetti, ammirare la pista di atterraggio (grazie all’ampia vetrata)o i vari trofei esposti sul mobile e infine possono dormire in maniera scomoda sulle sedioline.

  1. Come si muovono/comportano le persone all’interno dello spazio?

Le persone si possono muovere in questo spazio un pò come vogliono, anche se le sedie ti “spingono” a sederti e a stare lì.

  1. Quali sono le modalità temporali di utilizzo dello spazio (durata, momento della giornata etc)?

Il tempo di utilizzo di questo spazio, non è molto prolungato, solitamente i familiari attendono qui i piloti mentre fanno i check-up, quindi aspetteranno all’incirca sui 30-40 minuti. E per questo che le sedute sono accettabili, perché il tempo di permanenza non è prolungato.

Difficilmente si starà più tempo in questa sala, perché il parente che non partecipa al volo: prima di tutto, non verrebbe in aeroporto, e se deve aspettare tanto, andrebbe a farsi un giro nel paese di Venegono Inferiore.

  1. Gli attori possono modificare lo spazio? Come? Con che ruoli? Temporaneamente? Permanentemente? Attraverso quali azioni, dotazioni etc?

Gli attori possono spostare le panchinette(che non sono fissate al terreno), anche se non avrebbe molto senso, e inoltre possono creare disordine se lasciano riviste in giro e i rifiuti qua è la dove sono stati.

  1. Quali sono gli aspetti positivi (relativi al libro/lettura e non) di questo contesto? E quelli negativi?

Non è che vi sono particolari aspetti positivi ne negativi per la lettura in questo ambiente.

  1. Come questo contesto potrebbero essere migliorato, reso più idoneo, più funzionale, più efficace ad usi relativi al libro/lettura?

Si potrebbe pensare a un modo migliore di sistemazione delle varie riviste e dei vari volantini informativi, che si trovano spesso in giro.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s