PERSONALIZZARE – mettere il nome

Scheda AZIONI

Nome azione: PERSONALIZZARE

Declinazione specifica: nominare-segnalarne la proprietà (mettere il nome)

Individuare a quale categoria appartiene l’azione

c) Azioni contestuali alla lettura:

1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storyboard (500 parole max)

si prende il libro >si svolta la copertina >sulla prima pagina si segna il proprio nome, per far si che si riconosca di chi è il libro.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’azione

possessiva, nominativa, personale

3) Individuare le seguenti caratteristiche.

L’azione

  1. Coinvolge 1, 2 o più persone? (dettagliare 200 battute)

La persona che la attua è una, in seguito le persone coinvolte possono essere molteplici (tutte quelle che vedono il libro). Nel caso di biblioteche le persone che mettono i timbri possono essere più di una.

  1. Richiede un oggetto per compierla? Quale? Come si usa?

Occorre una penna che viene utilizzata per scrivere il nome o un timbro, nel caso di biblioteche.

  1. Si svolge in pubblico o in privato?

In qualsiasi contesto.

  1. Quanto tempo richiede?

Pochi secondi (breve durata).

  1. È una azione site specifica? In quale contesto si svolge?

Non è site specifica.

  1. Richiede una competenza specifica? Quale?

Sapere il proprio nome.

  1. È un’azione legale o illegale?

Legale.

  1. Come la lettura o il supporto (libro/rivista…) entrano in relazione con l’azione? La coadiuvano, la influenzano, la condizionano, la limitano, la ostacolano… etc. ? (dettagliare 200 battute)

La lettura è azione conseguente e non entra in rapporto con questa operazione; il supporto viene modificato in quanto assume il possesso riconoscibile da parte di una persona.

  1. Quali sono gli aspetti positivi di questa azione? E quelli negativi?

Gli aspetti positivi sono che è riconoscibile il fatto che il libro appartenga a un individuo, soprattutto se si è in spazi condivisi.

  1. Come questa azione potrebbe essere migliorata, resa più facile, più piacevole, più efficace?

Rendendo più visibile il nome.

  1. E’ un azione finalizzata ad un risultato? Quale?

Segnalare ad altre persone il possesso del libro, in particolare in spazi condivisi da più persone (zone studio, librerie, biblioteche).

  1. E’ un azione che implica un coinvolgimento emotivo?

Rende l’individuo consapevole del fatto che quel libro è suo e può facilitare ad instaurare un rapporto col esso.

  1. L’azione modifica il supporto? In modo reversibile o irreversibile?

Modifica il supporto generalmente in modo irreversibile.

GRUPPO 8-NP2

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s