PRENDERE IL SOLE

Scheda AZIONI

Nome azione: Prendere il sole Declinazione specifica: In spiaggiaLeggere sul lettino

Individuare a quale categoria appartiene l’azione

a)Azioni implicite alla lettura b) Azioni che si compiono con/sull’artefatto per la lettura: c) Azioni contestuali alla lettura:

1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storybord

Prendere il libro e sdraiarsi. Posizioni: supina con le braccia a sostegno o col libro appoggiato su gambe o pancia: prona appoggiati sui gomiti o sdraiati: intermedia appoggiati su un lato. Il parasole può essere usato tradizionalmente o come supporto appoggiandolo sulle gambe/pancia.

3)Indicare tre aggettivi che caratterizzano l’azione

Comodo, rilassante, piacevole.

4) Individuare le seguenti caratteristiche.

L’AZIONE

a) Coinvolge 1, 2 o più persone?

Solitamente i lettini sono per una persona sola, l’azione è quindi singola. Inoltre, essendo l’azione legata al “leggere” non può essere compiuta da più persone contemporaneamente.

b) Richiede un oggetto per compierla? Quale? Come si usa?

Si, nello specifico richiede un lettino, tipicamente una sdraio in alluminio con tela in nylon, e parasole: il lettino è utilizzato per sospendere l’utilizzatore in posizione elevata rispetto alla sabbia, inoltre l’oggetto “parasole” serve per schermare la luce solare.

c) Si svolge in pubblico o in privato?

Tipicamente in luogo pubblico ma anche a casa o in ambienti privati.

d) Quanto tempo richiede?

Non interferisce col normale tempo di lettura.

e) È una azione con un sito specifico? In quale contesto si svolge?

Il luogo tipico è la spiagga, ma anche il giardino privato; si svolge normalmente in estate, o comunque ampiamente soleggiato, ma anche caldo (per l’abbronzatura integrale, a differenza di quella in montagna e nei luoghi freddi)

f) Richiede una competenza specifica? Quale?

Non richiede competenze o abilità specifiche.

g) È un’azione legale o illegale?

E’ un azione legale.

h) Come la lettura o il supporto (libro/rivista…) entrano in relazione con l’azione? La coadiuvano, la influenzano, la condizionano, la limitano, la ostacolano… etc. ?

L’azione “leggere”, abbinata al “prendere il sole sul lettino”, influenza la posizione del lettore in modo marcato: infatti non si può sostare troppo nella stessa posa, pena intorpidimento delle parti del corpo sollecitate.

i) Quali sono gli aspetti positivi di questa azione? E quelli negativi?

Aspetti positivi sono la possibilità di leggere all’aperto, in compagnia, con un panorama stimolante e rilassante, abbronzandosi contemporaneamente.

Aspetti negativi sono la scarsa possibilità di cambiare posizione di lettura, la presenza della sabbia qualora sia in spiagga, il vento sia in spiaggia che in giardino poiché è una situazione fattibile solo all’aperto.

j) Come questa azione potrebbe essere migliorata, resa più facile, più piacevole, più efficace?

Si potrebbe adattare un supporto per reggere il libro al parasole, un tool per sostenere il corpo in posizioni sempre differenti, o qualche attrezzo per mantenere le pagine ferme in presenza di vento.

k) E’ un azione finalizzata ad un risultato? Quale?

No.

l) E’ un azione che implica un coinvolgimento emotivo?

L’azione comporta una preferenza per i luighi aperti e soleggiati, quindi c’è un coinvolgimento emozionale.

m) L’azione modifica il supporto? In modo reversibile o irreversibile?

Non interferisce con le funzioni del supporto ma le utilizza a suo vantaggio (parasole, schienale reclinabile)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s