Immergersi – Nello studio

Scheda AZIONI

Nome azione: Immergersi

Declinazione specifica: Nello studio

Individuare a quale categoria appartiene l’azione
Azioni implicite alla lettura

1)Almeno 3 immagini

This slideshow requires JavaScript.

 

2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storyboard (500 parole max)
a_sedersi alla propria scrivania > prendere il libro > aprirlo al capitolo da studiare

b_leggere più volte il capitolo sottolineando con colori diversi i paragrafi di maggiore importanza > riscrivere le parole chiave e fare degli schemi riassuntivi a bordo pagina

c_rivedere le parti sottolineate > ripetere ad alta voce gli argomenti > ripetere lo stesso procedimento per i capitoli successivi

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’azione
concentrata – organizzata – solitaria

4) Individuare le seguenti caratteristiche.
L’azione

a) Coinvolge 1, 2 o più persone? (dettagliare 200 battute)
Coinvolge una singola persona che predilige l’isolamento per concentrarsi al meglio nello studio.

b) Richiede un oggetto per compierla? Quale? Come si usa?
Vengono richiesti supporti quali quaderni, block notes, post it dove appuntare parole chiave, penne ed evidenziatori per sottolineare.

c) Si svolge in pubblico o in privato?
In privato.

d) Quanto tempo richiede?
La concentrazione umana dura al massimo per 45 minuti quindi l’azione si svolge in quest’intervallo di tempo.

e) È una azione site specifica? In quale contesto si svolge?
Necessita di un contesto che permetta l’isolamento mentale.

f) Richiede una competenza specifica? Quale?
Richiede capacità di concentrazione e di comprensione delle parti lette.

g) È un’azione legale o illegale?
Legale.

h) Come la lettura o il supporto (libro/rivista…) entrano in relazione  con l’azione? La coadiuvano,  la influenzano, la condizionano, la limitano,  la ostacolano… etc. ? (dettagliare 200 battute)
Il libro è l’elemento fondamentale su cui si basa l’azione; gli strumenti utilizzati sono un ausilio per migliorare il risultato dell’azione.

i) Quali sono gli aspetti positivi di questa azione? E quelli negativi?
Aspetti positivi: capacità di estraniarsi dal mondo circostante concentrandosi appieno sul libro evitando distrazioni che rallentano lo studio.

Aspetti negativi: lo studio necessita di strumenti d’ausilio, i testi dopo lo studio risultano sporchi e danneggiati, a lungo andare la postura dell’utente può causare stanchezza e dolori, il rumore può distrarre.

j) Come questa azione potrebbe essere migliorata, resa più facile, più piacevole, più efficace?
Il problema delle distrazioni può essere risolto con supporti che permettano di escludere i rumori. Il libro potrebbe presentare input che catturino l’attenzione e rendano il tutto più interessante attraverso schemi, immagini e così via; dare la possibilità al fruitore di poter scrivere o disegnare in spazi appositi.

k) E’ un azione finalizzata ad un risultato? Quale?
Il fine è quello dello studio e dell’apprendimento personale.

l) E’ un azione che implica un coinvolgimento emotivo?
Non implica alcun coinvolgimento se non quello di predisporsi alla concentrazione.

m) L’azione modifica il supporto? In modo reversibile o irreversibile?
L’utente modifica il supporto irreversibilmente attraverso il suo metodo di studio sottolineando, disegnando, evidenziando, prendendo note a margine della pagina, macchiandolo con cibi e bevande, sgualcendo le pagine.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s