Gruppo 10 Antitesi – bonus1 – nascondere

Nome azione: NASCONDERE  Declinazione specifica: nascondere informazioni nel dizionario

This slideshow requires JavaScript.

1) Individuare a quale categoria appartiene l’azione


b) Azioni che si compiono con/sull’artefatto per la lettura: c) Azioni contestuali alla lettura:

 2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storybord (500 parole max)

_ in previsione di un compito in classe o di un esame, si prende il dizionario o un libro che si può utilizzare durante la prova d’esame
_ si preparano  bigliettini con appunti o piccole fotocopie da incollare o semplicemente nascondere all’interno del supporto
_ durante l’esame bisogna mantenere un’aria innocente e calma
_ cercare quindi di spiare e copiare dal libro le informazioni volute senza essere scoperti dal professore

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’azione

furtivo, rischioso, premeditato

3) Individuare le seguenti caratteristiche.

L’azione

a)     Coinvolge 1, 2 o più persone? (dettagliare 200 battute)
coinvolge una sola persona, però il supporto può essere utilizzato da più persone

b)     Richiede un oggetto per compierla? Quale? Come si usa?
Richiede l’utilizzo di carta e penna o tutt’al più si possono stampare bigliettini fatti con il pc o piccolissime fotocopie, nascondendoli accuratamente.

c)      Si svolge in pubblico o in privato?
L’azione viene preparata quando si è in privato ma si sfruttano i benefici quando si è in pubblico

d)     Quanto tempo richiede?
Dipende da cosa si deve nascondere; comunque un tempo abbastanza consistente (anche alcune ore)

e)     È una azione site specifica? In quale contesto si svolge?
si svolge in contesto casalingo (preparazione) e scolastico (se ne sfruttano i benefici)

f)       Richiede una competenza specifica? Quale?
non richiede competenze specifiche, eccezion fatta per l’ingegno, l’inventiva e saper prevedere le informazioni che più saranno utili

g)     È un’azione legale o illegale?
illegale, non bisogna essere scoperti

h)     Come la lettura o il supporto (libro/rivista…) entrano in relazione  con l’azione? La coadiuvano,  la influenzano, la condizionano, la limitano,  la ostacolano… etc. ? (dettagliare 200 battute)
Il libro è il supporto che serve per nascondere i bigliettini; quindi è essenziale per la riuscita dell’azione. Solitamente appunti e bigliettini sono molto piccoli per non essere visibili da professori attenti

i)       Quali sono gli aspetti positivi di questa azione? E quelli negativi?
positivi: aver a disposizione suggerimenti utili durante l’esame
negativi: timore e paura di essere scoperti; conseguenze anche gravi nel caso in cui si venisse scovati

j)       Come questa azione potrebbe essere migliorata, resa più facile, più piacevole, più efficace?
creare tasche o pagine “nascoste” all’interno del libro che aiutino a camuffare i bigliettini

k)     E’ un’azione finalizzata ad un risultato? Quale?
il risultato è quello di copiare e prendere visione di ciò che è nascosto all’interno del libro

l)       E’ un’azione che implica un coinvolgimento emotivo?
coinvolge la parte morale di chi la compie; può provocare ansia/paura

m)   L’azione modifica il supporto? In modo reversibile o irreversibile?
l’azione può modificare il supporto se si incollano biglietti o se si aggiungono informazioni scritte

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s