Cercare nella giuda tascabile

Nome azione: CERCARE

Declinazione specifica: cercare sulla guida tascabile e appuntarsi un’informazione della città che si sta visitando mentre si è su un mezzo pubblico.

Individuare a quale categoria appartiene l’azione

a)Azioni implicite alla lettura

This slideshow requires JavaScript.

 2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storybord (500 parole max)

a- aprire la guida tascabile e cercare la sezione “Centro città – luoghi simbolo” > individuare i posti che si vuole visitare > controllare sulla cartina in fondo alla guida dove si trovano rispetto alla fermata della metro;

b- prendere dalla borsa/zaino il taccuino di viaggio e una penna > appuntarsi le informazioni  appena trovate.

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’azione

Veloce, pratica, dinamica.

4) Individuare le seguenti caratteristiche.

L’azione

a)     Coinvolge 1, 2 o più persone? (dettagliare 200 battute)

L’azione coinvolge una sola persona.

b)     Richiede un oggetto per compierla? Quale? Come si usa?

L’azione prevede che l’utente abbia con sé la guida turistica e un taccuino/post-it sul quale appuntare le informazioni che più gli interessano e a cui desidera accedere velocemente senza andare a ricercarle nella guida turistica.

c)      Si svolge in pubblico o in privato?

L’azione si compie in pubblico perché l’utente si trova su un mezzo pubblico.

d)     Quanto tempo richiede?

L’azione può richiedere da pochi minuti ad una decina di minuti a seconda del numero di luoghi che l’utente sta cercando sulla guida.

e)     È una azione site specifica? In quale contesto si svolge?

L’azione si svolge su un mezzo pubblico in movimento, l’utente si trova distante dai luoghi che in seguito vorrà andare a visitare.

f)       Richiede una competenza specifica? Quale?

L’azione richiede destrezza nel dover maneggiare uno o più libri e una penna,  e velocità nel reperire informazioni.

g)     È un’azione legale o illegale?

È un’azione legale.

h)     Come la lettura o il supporto (libro/rivista…) entrano in relazione  con l’azione? La coadiuvano,  la influenzano, la condizionano, la limitano,  la ostacolano… etc. ? (dettagliare 200 battute)

Il supporto è lo strumento sul quale l’utente sta ricavando informazioni per cui è un mezzo che coadiuva l’azione e la lettura è l’azione stessa che l’utente sta compiendo.

i)       Quali sono gli aspetti positivi di questa azione? E quelli negativi?

Positivi: divertimento durante la ricerca dei luoghi e la messa a punto del programma di visite da intraprendere.

Negativi: scomodità nel dover gestire due supporti mentre si è su un mezzo in movimento.

j)       Come questa azione potrebbe essere migliorata, resa più facile, più piacevole, più efficace?

L’azione può essere migliorata:

–          fornendo assieme alla guida tascabile un segnalibro-post it con penna incorporata grazie al quale tenere appuntate, nelle varie sezioni della guida, quelle poche informazioni che l’utente desidera ricordarsi velocemente (senza dover portarsi dietro una penna e un taccuino nella borsa/zaino di viaggio);

–          integrando i sedili laterali di un convoglio metropolitano con delle tavole mobili a scomparsa (come ad esempio le sedie di scuola guida che hanno il tavolino che si tira su e giù);

k)     E’ un azione finalizzata ad un risultato? Quale?

L’azione è finalizzata a reperire ed avere sotto mano delle informazioni utili in un determinato momento senza dover tenere sempre la guida turistica in mano.

l)       E’ un azione che implica un coinvolgimento emotivo?

Sì, in parte. Un utente che sta viaggiando su un mezzo pubblico in una città diversa dalla sua è più attento a ciò che lo circonda rispetto ad un utente che si sposta con un mezzo pubblico nella propria città, per questo motivo ha piacere di annotare qualche curiosità che vede o a cui partecipa mentre si sta spostando e ha piacere di rileggerle in un secondo momento.

m)   L’azione modifica il supporto? In modo reversibile o irreversibile?

L’azione generalmente non modifica il supporto, tranne nel caso in cui l’utente non dispone di un secondo supporto sul quale trascrivere delle informazioni per cui scrive direttamente sul supporto o piega le pagine del supporto per tenere dei segni.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s