Prestare – attenzione a non perdere il segno

This slideshow requires JavaScript.

Scheda AZIONI

Nome azione: prestare     Declinazione specifica: attenzione a non perdere il segno

Individuare a quale categoria appartiene l’azione

  c) Azioni contestuali alla lettura

2)Descrivere l’azione come se si stesse narrando uno storyboard

a)     Durante la lettura, qualcosa di imprevisto distoglie l’attenzione

b)     Si guarda il numero di pagina, si piega un angolo, o si inserisce il segnalibro

c)      Inaspettatamente il libro si chiude

d)     Si riapre il libro alla ricerca della pagina

e)     Se è stato seguito il punto b, la pagina viene ritrovata

3) indicare tre aggettivi che caratterizzano l’azione

Disattenta, improbabile, fastidiosa

4) Individuare le seguenti caratteristiche.

L’azione:

a)    Coinvolge 1, 2 o più persone?

Coinvolge una singola persona impegnata a leggere

b)    Richiede un oggetto per compierla? Quale? Come si usa?

L’azione richiede solo un segnalibro o una buona memoria a breve termine

c)     Si svolge in pubblico o in privato?

Capita di dover riporre un libro in molti posti, pubblici e privati

d)    Quanto tempo richiede?

È richiesto qualche secondo per segnare il punto in cui si era arrivati

e)    È una azione site specifica? In quale contesto si svolge?

No, è un’azione casuale che può avvenire ovunque

f)      Richiede una competenza specifica? Quale?

Nessuna competenza viene richiesta, solo tempismo

g)     È un’azione legale o illegale?

Legale

h)    Come la lettura o il supporto entrano in relazione  con l’azione? La coadiuvano,  la influenzano, la condizionano, la limitano,  la ostacolano… etc. ?

Se il libro è piùttosto nuovo, è facile che lasciato a se si richiuda; inoltre non è mai semplice ritrovare l’ultima frase letta

i)      Quali sono gli aspetti positivi di questa azione? E quelli negativi?

Non ci sono aspetti positivi, perdere il segno è un aspetto negativo, che innervosice e fa perdere il filo di quel che si stava leggendo

j)      Come questa azione potrebbe essere migliorata, resa più facile, più piacevole, più efficace?

Un sistema pratico per ritrovare la pagina interessata faciliterebbe l’azione; neanche i segnalibri consentono di ritrovare il punto esatto

k)    E’ un azione finalizzata ad un risultato? Quale?

Ricordarsi di segnare dove si era arrivati a leggere ha come scopo quello di non dover cercare la pagina successivamente

l)      E’ un azione che implica un coinvolgimento emotivo?

No, tranne nel caso in cui il segno viene perso, li si prova un leggero sconforto

m)  L’azione modifica il supporto? In modo reversibile o irreversibile?

Ricordare il numero di pagina o inserire un segnalibro non modifica il supporto, al contrario segnare a matita o piegare un angolo lo modifica temporaneamente

Creato da:

Fabio Viola

Gruppo:
SE UNA NOTTE D’INVERNO UN VIAGGIATORE

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s